0

Libri in vendita

La Fattoria degli Animali di G. Orwell

11 ottobre 2013 at 15:48 By

animal farm 2

Ne La Fattoria degli Animali (Animal Farm, 1947), George Orwell (Eric Arthur Blair) ci narra le vicende di Manor Farm, una fattoria, appunto, gestita dal contadino Jones, un uomo più interessato al whisky che alla cura per il suo bestiame. Gli animali della fattoria insorgono dopo un discorso pronunciato dal Vecchio Maggiore, il maiale patriarca. La sua idea principale è che gli uomini sfruttano gli animali, tenendo per sé i prodotti del loro lavoro e dando in cambio il minimo di cibo e cure. Il Vecchio Maggiore incoraggia tutti gli animali alla ribellione e insegna loro la canzone Bestie di Inghilterra. Muore tre giorni dopo. Le attività rivoluzionarie iniziano in segreto, guidate dai maiali che danno il nome di “animalismo” alle idee filosofiche elaborate dal Vecchio Maggiore. Un giorno gli animali scacciano  Jones e i suoi uomini e rinominano la fattoria: Fattoria degli Animali . Quindi scrivono “I Sette Comandamenti degli Animali” sul muro della stalla:

  • Qualunque cosa che va su due gambe è un nemico;
  • Qualunque cosa che va su quattro gambe o ha le ali, è un amico;
  • Nessun animale deve indossare abiti;
  • Nessun animale deve dormire in un letto;
  • Nessun animale deve bere alcolici;
  • Nessun animale deve uccidere un altro animale;
  • Tutti gli animali sono uguali.

I Comandamenti distinguono gli animali dagli Umani, ordinando loro di non comportarsi come gli uomini e affermando che tutti gli animali sono uguali.. ma alcuni sono più uguali di altri!

Please follow and like us:

Lascia un commento